• A  A  A  
LIFE RISORGIVE Conservazione della biodiversità nel comune di Bressanvido

Networking

WETNET

wetnet

L’obiettivo del progetto è migliorare l’efficacia delle politiche di conservazione delle zone umide protette presenti nell’area MED. Verranno analizzati, testati e promossi una collaborazione istituzionale ed un meccanismo per l’integrazione e la coordinazione dei vari piani politici che influiscono sulla protezione delle aree protette. Inoltre, verranno testati strumenti di partecipazione attiva al fine di coinvolgere gli amministratori locali nella conservazione, gestione e nello sviluppo sostenibile di ecosistemi e paesaggi delle zone umide. Il progetto è iniziato il 1 ° novembre 2016 e sarà completato in 30 aprile 2019 (30 mesi). Il progetto coinvolge 6 paesi del Mediterraneo (Slovenia, Francia, Malta, Portogallo, Italia e Spagna), dove le attività del progetto saranno implementate durante 30 mesi della durata del progetto.



LIFE SILIFFE

logo Comune di Bressanvido

Il progetto ha lo scopo di valutare l’ecosistema “fiume” e tutte le sue componenti, realizzando interventi concreti per la creazione di aree pilota per la gestione degli habitat ripariali ed implementando il piano ambientale del parco con indicazioni specifiche e vincolanti per la gestione degli habitat stessi.  Al fine di realizzare tali obiettivi sono state definite delle azioni concrete quali l’applicazione dell’indice di funzionalità fluviale all’intero corso del Sile, la realizzazione di interventi di miglioramento di habitat ripariali della rete Natura 2000, un piano di contrasto alla diffusione delle specie acquatiche aliene (gambero della Louisiana, tartaruga americana, siluro) mediante catture e mediante il rafforzamento delle specie autoctone concorrenti, nonché la realizzazione di incontri con gli agricoltori per promuovere le misure agroambientali del Piano di Sviluppo Rurale Veneto 2014-2020. Il Progetto, iniziato 31/08/2015 prevede importo totale di € 3.007.800,96, e ha come beneficiario coordinatore l’Ente Parco Regionale del Fiume Sile e come beneficiari associati la Regione Veneto, la Provincia di Treviso, e Bioprogramm s.c.
Visita il sito



LIFE AQUOR

logo Comune di Bressanvido

Il progetto AQUOR iniziato nel settembre 2011 con un programma di lavoro di tre anni, è stato concepito come azione dimostrativa atta a favorire l’inversione dell’attuale trend di sovrasfruttamento delle risorse idriche sotterranee e a incrementare il tasso di ricarica idrogeologica degli acquiferi, con lo scopo di riequilibrare le falde dell’Alta Pianura Vicentina e di garantirne l’uso sostenibile da parte delle generazioni attuali e future. L’iniziativa si basa sul coinvolgimento attivo degli attori interessati e mira a consolidare un impegno condiviso per la tutela quantitativa di uno dei patrimoni idrici sotterranei più importanti d’Europa.

Visita il sito



LIFE RII

logo Comune di Bressanvido

Il Progetto LIFE RII coordinato dal Servizio Difesa del Suolo della Regione Emilia-Romagna, si è posto l’obiettivo  di introdurre, testare e dimostrare l’utilità di innovative strategie di gestione del territorio e tecniche di intervento sui corsi d’acqua minori della fascia pedecollinare sulla base dei concetti base delle Direttive Europee per affrontare problemi idraulici ed ecologici del reticolo idraulico minuto escluso dal campo di azione delle stesse e di innovativi strumenti giuridico-amministrativi a supporto della gestione del rischio idraulico e della riqualificazione ambientale del territorio. Concluso nel dicembre 2016, è ora passato alla fase “post LIFE” attraverso l’implementazione di un apposito Contratto di Fiume denominato “Patto di RII”.
Visita il sito



LIFE RINASCE

logo Comune di Bressanvido

Il Progetto LIFE RINASCE, promosso dal Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e di cui la Regione Emilia-Romagna è beneficiario associato, si pone l’obiettivo generale di dimostrare che i concetti chiave della Direttiva Quadro sulle Acque 2000/60/CE e della Direttiva Alluvioni 2007/60/CE, possono essere applicati anche sul reticolo idrico artificiale, diminuendo il rischio di inondazioni e migliorando contemporaneamente lo stato ecologico dei canali. In questo senso verranno sperimentate delle tipologie d’intervento per applicare tali concetti alla particolare situazione dei canali di bonifica.

Visita il sito



LIFE AQUALIFE

logo Comune di Bressanvido

Avviato a Settembre 2013 e per la durata di 5 anni, il principale obiettivo del progetto Aqualife è quello di sviluppare e divulgare il Pacchetto AQUALIFE, un sistema innovativo e di facile utilizzo di indicatori per la valutazione dello stato della biodiversità degli ecosistemi dipendenti dalle acque sotterranee (GDE). I GDE sono ecosistemi la cui struttura biologica e i cui processi ecologici sono condizionati più o meno direttamente dalle acque sotterranee. Il progetto è promosso dall’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, in collaborazione con la Regione Abruzzo (Dipartimento opere pubbliche, Governo del territorio e Politiche ambientali) e l’Universita’ degli Studi dell’Aquila (Dipartimento MESVA). Contribuisce al progetto in qualità di ente cofinanziatore ENEL PRODUZIONE S.p.A., Adb Generazione, Produzione idroelettrica,Unità di Business Hydro Centro
Visita il sito



PARTNERS

LifeRisorgive è un progetto di
logo comune Bressanvido
Partners del progetto
logo Consorzio di bonifica Brenta logo Veneto Agricoltura logo Aquaprogram
Con il contributo di
logo Life logo natura 2000
Sostenitori del progetto
logo Acque vicentine logo Latterie Vicentine logo PABAT logo Coldiretti logo Comitato Risorgive Bressanvido

Con il contributo dello strumento finanziario LIFE dell’Unione Europea

LIFERISORGIVE

Comune di Bressanvido
Via Roma, 42
36050 Bressanvido (VI) - Italy


tel +39 0444 660223